Sunday, 20 January 2019
You are here: Home Forum
Welcome, Guest
Please Login or Register.    Lost Password?

Wroom!
(1 viewing) (1) Guest
Go to bottomPage: 1
TOPIC: Wroom!
#2415
Wroom! 8 Years, 5 Months ago  
Gentili Scooterboys,

non so se siete a conoscenza dell'iniziativa di Lapisvedese denominata "Bestiario".
Si tratta fondamentalmente di 26 racconti/storie, "indicizzati" per ciascuna lettera dell'alfabeto e associati a peculiarità della realtà cremonese (già stabilite dal direttivo unitamente alla libera partecipazione di alcuni interessati).

Al sottoscritto è stata assegnata la lettera W, l'argomento sarà Wroom, ovvero la realtà delle due ruote a Cremona. La cosa dovrà avere un taglio narrativo... e pensavo, ovviamente, di raccontare qualcosa (in parte o integralmente devo ancora deciderlo) su di voi.

Non deve e non vuole essere un saggio, del tipo gli scooterboys sono nati il giorno x, fondati da Tizio Caio e Tiburzio, hanno fatto questo e quest'altro raduno, e bla bla bla...

Ho già pensato a qualcosina... quello che vi chiedo è se potete darmi degli input, ad esempio...
- i rapporti che avete con gli altri moto/scooter/custom club di Cremona e dintorni, se avete una "nemesi", o degli alleati...
- quali sono state le vostre esperienze più "epiche".
- quali sono le cose che rendono un vespista una schiappa e quali lo rendono un fico.
- altre cose che ritenete siano peculiarità del vostro scooter club, o che vi piacerebbe siano raccontate/reinventate...

Vi ringrazio in anticipo per la vostra collaborazione, spero di non fare cosa a voi sgradita.

Nel caso lo sia pazienza, racconterò di Andy B che non riesce a far funzionare le Vespe.

Ciao
Siena
strepitosamentesiena
Pischello
Posts: 2
graphgraph
User Offline Click here to see the profile of this user
The administrator has disabled public write access.
 
#2416
Re:Wroom! 8 Years, 5 Months ago  
di base secondo me gli ultimi 3 anni di vespa di Andy B sono di un'altro livello rispetto a qualsiasi cosa.

a cremona non abbiamo alleati ne nemici.
ci stanno sulle balle quelli che rompono le palle quelli che fanno i fuori luogo ai nostri raduni o party.
a livello vespistico abbiamo molti gemellaggi, uno su tutti con i VespaGang Cagliari.

esperienze più epiche a livello di club?
penso proprio che a livello di club sia il raduno in sardegna che va per compiersi.
sicuramente da menzionare il raduno allo Yeti Treffen a S.Valentino Rovereto, a inizio marzo sopra i mille metri con la neve. Un'appuntamento fisso di inizio stagione per gli SBC.

l'importante non è avere una vespa, ma USARLA.
anche se non sei un super intenditore,collezionista,meccanico, l'importante è USARLA, poi se ti aggreghi ad altri vespisti e scorrazzi insieme a loro benvenga.
Le schiappe sono quelli che si bulleggiano di avere una vespa e la usano per farci l'aperitivo in centro.

altro lo trovi nello STATUTO SBC.

p.s. ah riteniamo anche che siano schiappe quelli che scrivono su di noi, che avevano una vepsa e se la sono fatta spaccare da MMio cuGGino...
yurgen
Fortitudo Mea in Vespa
Admin
Posts: 282
graphgraph
User Offline Click here to see the profile of this user
Gender: Male Location: Cremona Birthday: 05/03
The administrator has disabled public write access.
 
#2417
Re:Wroom! 8 Years, 5 Months ago  
Ottimo, grazie per gli spunti!
Attendo altri contributi!

.s. ah riteniamo anche che siano schiappe quelli che scrivono su di noi, che avevano una vepsa e se la sono fatta spaccare da MMio cuGGino...
Beh qui hai perfettamente ragione... ma un giorno vincerò la mia pigrizia e la rimetterò in pista! (dico così da 10 anni)

strepitosamentesiena
Pischello
Posts: 2
graphgraph
User Offline Click here to see the profile of this user
The administrator has disabled public write access.
 
#2418
Re:Wroom! 8 Years, 5 Months ago  
figa che bagul
yurgen
Fortitudo Mea in Vespa
Admin
Posts: 282
graphgraph
User Offline Click here to see the profile of this user
Gender: Male Location: Cremona Birthday: 05/03
The administrator has disabled public write access.
 
#2420
Re:Wroom! 8 Years, 5 Months ago  
Io ho gia' scritto una roba cosi', sulla differenza tra vespisti da vespa club e scooteristi sir...

Le strade italiane sono la memoria del nostro caro paese. Arterie
trafficate o sottili rughe di terre lontane, da settantanni vedono
scorrazzare centauri in sella simpatici due ruote. Eppure, pur essendo
accomunati dalla stessa passione per gli scooter a marce, Vespe o
Lambrette che siano, ci sono due tipi differenti di amanti dei
motocicli o motocarrozzette dagli importanti scudi e dalle piccole
ruote, due tipi di persone che difficilmente si incontreranno o si
incroceranno. Le loro abitudini, i loro stili di vita sono cosi’
incompatibili.
Unico punto in comune: il giorno del raduno.

La giornata tipo per il vespista da vespa club comincia il giorno precedente.
Per viaggiare tranquillo il vespista da vespa club prima di ogni
raduno cambia i cavi, cambia candela, cambia olio motore, cambia
miscela, cambia l'impianto elettrico, cambia tutte le lampadine e
cambia le gomme. Fa anche una visura al PRA cosi' da essere sicuro che
la sua vespa non sia stata demolita da qualche alieno durante la
notte.
Scalda anche il motore, senza mai accellerare, per non rovinare le
fasce che dopo l'ASI non gliela passa piu' come mezzo storico.
Ogni vespista da vespa club, inoltre, prima di ogni raduno, compie il
lungo e complesso rito del lavaggio del mezzo a cui riserva circa otto
ore del suo tempo.
Ha un armadio in ebano in cui ripone tutto l'occorrente, gelosamente
tenuto sotto chiave, che consta in:
- uno shampoo la cui ricetta segreta passa di padre vespista a figlio
vespista (c'e' chi parla di azoto liquido, uranio impoverito e bacche
del monte Arkamndu che donerebbero a chi guarda la vespa un
inspiegabile senso di pace).
- tre tipi differenti di spugna (morbida, morbidissima e crema di spugna)
- un panno di cashmere (per tenere al caldo le zone appena bagnate,
cosi' da non far prendere un malanno al mezzo).
- un daino vero, vivo, addestrato a strofinarsi gentilmente sulla
carrozzeria della vespa.
- cera umana
Terminato questo doveroso impegno, torna in casa, ordina alla moglie
di preparagli una cena frugale a base di brodo di pollo e riso, per
non appesantirsi eccessivamente, per poi andare a dormire alle 19.15,
subito dopo il TG4 di Emilio Fede.
La sveglia e' puntata alle 4 in punto.

Lo scooterista sir ha in garage non meno di due mezzi. Un mezzo
arrugginito con cui macina tonnellate di kilometri a cui vuole bene e
il mezzo di cui e' innamorato, per cui ha lasciato la moglie, i figli,
papa' mamma e cane. Il mezzo in questione sottrae allo scooterista sir
una quantita' di tempo direttamente proporzionale ai soldi investiti.
Una Lambretta 125 comprata a 100 euro diventa in meno di dodici mesi
un mezzo da sedicimila euro, cromature escluse con sotto un motore da
far invidia a Valentino Rossi.
Il garage dello scooterista sir e' piu' grosso di casa sua. Ha quattro
banchi da lavoro, due alza moto, dieci treni di gomme (slick, super
slick, chiodate, da neve, da ghiaccio, da tempesta di cavallette, ma
normali no), un set di chiavi che ama piu' della propria famiglia,
chiave dinamometrica, spruzzatore, carburatore, compressore,
saldatore, condizionatore e deumidificatore.
Passa le sue giornate a lucidare la testa del pistone, ad allargare le
luci del cilindro, a piallare il serbatoio, a semplificare complicando
il giro della benzina. Lo scooterista sir giura che la sua lambretta
fa i 185km/h. Li ha fatti una volta, poi e' esplosa, ma li ha fatti.
Puntualmente il giorno del raduno lo scooterista sir quando tenta di accendere il suo mezzo, qualcosa va storto ed e' costretto ad arrivare al raduno con un px arrugginito rubato al fratello, che fa al massimo i 60 all'ora ed e' nero opaco perche' ha quattro strati di moscerini d'epoca.
Il giorno del raduno lo scooterista sir fa colazione con cotechino, lenticchie e olio per miscela. Si spina otto birre medie (si, lo scooterista sir ha la spina in casa, per forza) e le beve di rigore.
Al posto dell'incenso per profumare la casa usa cime di ganja.
Nel suo armadio ci sono centinaia di magliette dei raduni a cui e' stato ma si veste sempre con la solita maglietta del 1983 di un raduno in Austria quando aveva appena 18 anni. In bagno si gratta i maroni, si fa le basette a martello, si lava i denti e usa benzina al posto del colluttorio.
Prima di uscire indossa il suo parka costellato di toppe, che custodisce in una stanza segreta, accessibile solo rimettendo la candela al suo posto.

...continua.
gasta
SBC Addicted
Moderatore
Posts: 495
graph
User Offline Click here to see the profile of this user
ICQ#: 30547147 Gender: Male gastafono gasta.org nicola.gastaldi@gmail.com gasta@asta.org Location: Cremona Birthday: 11/19
Cerco Lambretta Lui!!!
The administrator has disabled public write access.
 
Go to topPage: 1

Ultime notizie

Gli Scooter Boys Cremona sono finalmente online! Benvenuti a tutti! E' un immenso piacere per noi salutarvi finalmente su uno spazio tutto nostro. La registrazione e' ovviamente gratuita ed immediata...

READMORE

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.